SPEAKER

TEDxViaCavour, Gabbie

TedxViaCavour nasce per iniziativa di un gruppo spontaneo di imprenditori, professionisti, docenti e animatori culturali, tutti volontari. Il nome prende spunto della centrale via cittadina (Sassari) dove l’idea dell’organizzazione dell’evento è nata. 

L’edizione 2024 vuole portare sul palco le idee, le testimonianze, le teorie, i sogni e i progetti che riescono a varcare i recinti e le verità precostituite, quindi conquistare gli spazi prima vietati o semplicemente sconosciuti.

Liliosa Azara

Astronauta dell’universo femminile, attenta esploratrice dell’evoluzione della condizione femminile tra tradizione e modernità, da molti anni è docente di Storia delle donne e di genere all’Università Roma Tre.  La storia della sessualità e del costume con lo sguardo rivolto alle mutazioni del mondo della prostituzione costituiscono  e sono il cuore del suo impegno intellettuale e civile. Autrice di diverse monografie, tra le quali: L’uso “politico del corpo femminile (Carocci, 2017); I sensi e il pudore. L’Italia e la rivoluzione dei costumi (1958-1969) (Donzelli, 2018); Un nuovo Corpo dello Stato (Viella, 2023).

Gabriel Spanu

Nato a Sassari nel 1996, Gabriel ha combinato la sua formazione in Informatica con lo studio delle Nuove Tecnologie dell’Arte all’Accademia di Belle Arti di Sassari. Oggi, è uno sviluppatore web per varie aziende di caratura nazionale, docente per la Boolean Tech Academy, divulgatore digitale per la testata giornalistica CNC Media e cofondatore del collettivo creativo Dynamic Range Studio. Gabriel crede fermamente che il web possa essere un motore per il progresso umano, si dedica quindi alla ricerca in questo campo con l’obiettivo di coinvolgere un pubblico sempre più ampio nell’adozione consapevole e costruttiva di queste tecnologie.

Michelangelo Lentini

Nato a Bari in una famiglia di musicisti; ad oggi ha suonato in più di 50 Paesi del mondo, esibendosi anche come solista con importanti orchestre e direttori. Dal 2006 collabora con I Solisti Veneti, la storica Orchestra da Camera conosciuta in tutto il mondo. Diplomatosi in Violino nel Conservatorio di Bari, si è perfezionato con Uto Ughi, Felix Ayo e Massimo Quarta. Si è diplomato anche in Viola e in Strumenti a Percussione. Docente di Violino nel conservatorio “L. Canepa” di Sassari, ricopre il duplice ruolo di Primo Violino di Spalla e Responsabile Musicale dell’Orchestra dell’Ente “De Carolis” di Sassari. Michelangelo Lentini suona il meraviglioso violino “Guadagnini-Strehler” del 1795, gentilmente affidatogli dalla signora Andrea Jonasson Strehler.

Eleonora Secchi

Nata il 21 settembre 1987 a Sassari. Psicologa e studentessa in formazione presso la scuola di specializzazione in psicoterapia analitico transazionale integrata, con i suoi utenti ama intraprendere percorsi di crescita basati sull’incremento dell’autostima, dell’autoefficacia e dell’autodeterminazione, con l’obiettivo di accompagnare l’individuo ad appropriarsi consapevolmente del suo potenziale.

Axel Mitbauer

Axel Mitbauer fu scoperto da un talent scout a otto anni durante un festival sportivo a Lipsia. A dodici anni, entrò nella squadra nazionale della DDR, vincendo la Spartakiade quattro volte e diventando campione della DDR nei 400 metri stile libero nel 1968. Durante una gara a Budapest nel 1968, chiese al come arrivare alla Repubblica Federale, ma fu arrestato dalla Stasi e imprigionato a Berlino-Hohenschönhausen. Dopo sette settimane, fu rilasciato ma bandito dalle competizioni sportive, posto sotto sorveglianza speciale e gli fu proibito studiare. Il 17 agosto 1969, nuotò per 22 km nel Mar Baltico verso la libertà, raggiungendo una boa nella baia di Lubecca e venendo soccorso da un traghetto passeggeri “Nordland”, che lo avvistò e lo portò a bordo.

Axel Mitbauer

Nato il 3 Marzo 1950 a Leipzig (Germania Est). All’età di otto anni Axel Mitbauer fu scoperto da un talent scout durante un festival sportivo per bambini a Lipsia. All’età di dodici anni fu accettato nella squadra nazionale della DDR. Ha vinto la Spartakiade quattro volte. Divenne nel 1968 il campione della DDR nei 400 metri stile libero. Nel 1968, durante una gara a Budapest, chiese ad un nuotatore della Germania Ovest e al suo allenatore come si potesse arrivare nella Repubblica Federale. Poco dopo Mitbauer fu arrestato dal Ministero per la Sicurezza dello Stato (MfS) e portato al centro di detenzione centrale di Berlino-Hohenschönhausen. Dopo sette settimane di isolamento fu rilasciato e bandito a vita dalle corse e dagli impianti sportivi, fu posto sotto sorveglianza speciale della Stasi e gli fu proibito studiare.Il 17 agosto 1969, intorno alle 21:00, si recò nel Mar Baltico vicino a Boltenhagen, la località balneare più occidentale della DDR. Senza alcuna conoscenza del luogo o del tempo, nuotò per 22 km verso ovest, usando le stelle come guida. Verso mezzanotte raggiunse una boa luminosa nella baia di Lubecca dove rimase fino al mattino. Alle 7:14 il capitano del traghetto passeggeri “Nordland” lo avvistò e lo portò a bordo. Era libero.

Silvia Melis

Nata l’11 aprile 1969 a Cagliari. Da sempre impegnata nel sociale e in ambito sportivo, vive e lavora a Tortolì dove ha messo a disposizione le proprie competenze e la propria passione al servizio della comunità dalla quale ha ricevuto affetto e protezione quando ne ha avuto bisogno. Fu sequestrata nel 1997, quando aveva 27 anni, e tenuta segregata per 265 giorni. Con grande forza e fierezza ha riacciuffato la sua vita. Mamma orgogliosa di Luca, ora è una brillante donna.

Gianfranco Zola

Gianfranco Zola, 5 luglio 1966, da Oliena.
Magic box, Tamburino sardo, Baronetto di Sua Maestà, ma soprattutto uno dei pochi giocatori di calcio veramente nel cuore di tutti gli sportivi, senza distinzione di bandiera. Dalla Torres al Chelsea passando per Maradona e la Nazionale. Poeta del pallone, beniamino ed autentica leggenda ad ogni latitudine. Portabandiera glorioso di una regione ed ambasciatore nel mondo di semplicità, parole buone e valori universali.

"Gli uomini sono nati per essere liberi, eppure vivono in gabbie che loro stessi costruiscono. Aprire la porta della gabbia richiede coraggio, ma la libertà che si trova fuori è il vero viaggio della vita."

PAULO COELHO

TED è un’organizzazione no-profit dedicata alle idee da diffondere. Nata come conferenza di quattro giorni in California 30 anni fa, TED è cresciuta per sostenere la sua missione con molteplici iniziative. Le due conferenze annuali di TED invitano i più importanti pensatori e uomini d’azione del mondo a parlare per 18 minuti o meno. Molti di questi discorsi vengono poi resi disponibili gratuitamente su TED.com. Tra i relatori di TED figurano Bill Gates, Jane Goodall, Elizabeth Gilbert, Sir Richard Branson, Nandan Nilekani, Philippe Starck, Ngozi Okonjo-Iweala, Sal Khan e Daniel Kahneman.

Nello spirito delle idee che vale la pena diffondere, TEDx è un programma di eventi locali auto-organizzati che riuniscono le persone per condividere un’esperienza simile a quella di TED. In un evento TEDx, i video dei TED Talks e gli oratori dal vivo si combinano per suscitare discussioni e connessioni profonde. Questi eventi locali auto-organizzati sono marchiati TEDx, dove x = evento TED organizzato in modo indipendente. La TED Conference fornisce una guida generale per il programma TEDx, ma i singoli eventi TEDx sono auto-organizzati. (Nel rispetto di alcune regole e normative).

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Vuoi conoscere di più sul progetto o vuoi semplicemente farci qualche domanda? Saremo ben felici di risponderti.

This independent TEDx event is operated under license from TED.